Cini&Nils Passepartout25 e Sferico

Cini&Nils Passepartout25 e Sferico, mettiamo a confronto due modelli della stessa aziende per capire quale sia il più adatto alle differenti esigenze.
Passepartout25 e Sferico sono entrambi di recente immissione nel mercato rispettivamente 2017 e 2018.

Gli aspetti in comune sono tre: prodotti della stessa azienda (Cini&Nils), disegno della stessa progettista (Luta Bettonica) ed emissione della luce verso l’alto e verso il basso.

I contatti si esauriscono qui, il resto è ben differente a partire dalle relazioni con gli altri articoli della famiglia.

Il modello Passepartout25 è nato all’interno di una famiglia che si allarga sempre di più: terra, parete e sospensione in varie misure e finiture.
Mentre Sferico è la versione singola sospesa su rosone del modello da inserire nei cavi del Minitenso, al momento.

Quale modello considerare?

Entrambi i prodotti a mio avviso meritano il massimo dei voti sia per la scelta dei materiali che per l’effetto luminoso ed è qui che si gioca la differenza tra Cini&Nils Passepartout25 e Sferico.

Come si vede dalle foto qui sopra, o da quelle pubblicate nelle pagine specifiche del prodotto, il primo ha il LED inferiore che direziona la luce in maniera molto precisa grazie alla lente semisferica mentre verso il soffitto i 2 LED puntali proiettano le ombre dei 4 cavi di sospensione.

Lo Sferico ha i 2 LED schermati da un coppetta in policarbonato che li nasconde e diffonde la luce in maniera più morbida e meno netta rispetto al Passepartout.

Le foto scattate verso il tavolo e verso il soffitto mettono in evidenza queste differenze soprascritte quindi per chi preferisce una luce marcata sul tavolo, e sul soffitto meglio il Passepartout.

Se si cerca una luce più diffusa il modello Sferico è più adatto, infatti la luce arriva anche sulle pareti della stanza in maniera omogenea a differenza del Passepartout. Ovviamente se si pensa di fissare il prodotto in un ingresso o un disimpegno la scelta sarebbe per il solo Sferico infatti nella versione su cavo Minitenso nasce proprio per situazioni come queste mentre il Passepartout darebbe una luce fastidiosa per chi cammina sotto.

Ovviamente siamo sempre disponibili ad offrivi in sede un confronto tra questi prodotti ed altri per capire dal vivo la differenza ed effettuare la miglior scelta.

Matteo Vivian