Venini

È trascorso quasi un secolo dal giorno in cui l’avvocato milanese Paolo Venini e l’antiquario veneziano Giacomo Cappellin, fondano, nel 1921, la Cappellin Venini & C.
All’epoca, troviamo in qualità di direttore artistico il pittore Vittorio Zecchin, il quale getta le basi di quell’identità stilistica che ancora oggi contraddistingue l’azienda: reinterpretazione degli schemi tradizionali, apertura verso le avanguardie artistiche, padronanza delle tecniche di lavorazione grazie all’apporto dei migliori maestri vetrai dell’isola.
Purtroppo negli anni seguenti, alcuni insanabili contrasti tra le due proprietà portano alla scissione dell’azienda. Si costituisce così la Vetri Soffiati Muranesi Venini & C. che assumerà alla direzione artistica Napoleone Martinuzzi; una delle figure più importanti, nonché una delle personalità più influenti nel mondo del vetro artistico.

Negli anni abbiamo raccolti molteplici oggetti di Venini, quelli presenti in questa sezioni sono “fuori produzione” o “a tiratura limitata”

Visualizzazione di tutti i 7 risultati