Memphis

Memphis: Vetri 1986 Ettore Sottsass e Marco Zanini
“Un vetro non si fa mai in solitudine.
Per fare un vetro anche nel momento della verità, davanti alla fornace, ci deve essere un bravo maestro e poi due o tre aiuti che sudano e corrono di qua e di là come nel Balletto della Scala.
Quando poi io e Marco disegniamo a fare balletti siamo ancora di più.
Non avete un’idea di quanti siamo e volevo dire che se poi i vetri li firmiamo noi non significa che li abbiamo fatti noi..
Ci abbiamo lavorato in tanti e noi due abbiamo avuto una parte delle idee…”
Ettore Sottsass

Visualizzazione di tutti i 3 risultati